SE VOLETE MAGGIORI INFORMAZIONI CHIAMATECI GRATUITAMENTE AL NUMERO 800 180 047

Quanto dovrebbe dormire un novantenne?

I problemi di sonno sono comuni nelle persone anziane.

In generale, la quantità di sonno necessaria rimane costante per tutta l’età adulta.

I medici raccomandano agli adulti di dormire dalle 7 alle 8 ore ogni notte.

Per gli adulti più anziani il sonno è meno profondo e più interrotto rispetto ai giovani.

Oltre ad altri fattori, l’età è uno dei più importanti nel determinare la quantità di sonno di cui un individuo ha bisogno al giorno.

Con l’avanzare dell’età, il nostro ritmo circadiano si modifica, il che significa che il nostro corpo diventa meno sensibile ai segnali di luce e buio che ci dicono quando è il momento di essere svegli o addormentati.

Questo può portare a cambiamenti nella capacità di addormentarsi e di mantenere il sonno e può anche farci svegliare troppo presto al mattino o più tardi di quanto vorremmo (o addirittura entrambe le cose).

Con l’avanzare dell’età, le persone tendono a trascorrere meno tempo nel sonno profondo e più nel sonno leggero, il che può significare che si svegliano più spesso durante la notte e si sentono stanchi durante il giorno.

Da
SeniorDomo
crediamo fermamente che gli anziani debbano rimanere attivi fisicamente, mentalmente e socialmente.

Con il nostro orologio per anziani, potrete avere una protezione preventiva 24 ore su 24. ovunque.

Per ulteriori informazioni sulla nostra soluzione di teleassistenza, contattateci tramite
clicca qui
.

Solicita tu folleto

Inviando questo modulo accetto il politica di privacy. Vi contatteremo solo per offrirvi i nostri servizi.

Ordina la tua brochure

Inviando questo modulo accetto il politica di privacy. Vi contatteremo solo per offrirvi i nostri servizi.